News

Young Market: Avalanche (AVAX), il prezzo e i grafici delle ultime ore

FI
Filippo Iachello

3 min

Avalanche (AVAX): i movimenti di prezzo e i grafici delle ultime ore

Come è andata Avalanche (AVAX) questa settimana? I movimenti di prezzo e il grafico delle ultime ore

Torniamo a parlare di AVAX che, grazie al movimento del +10% dell’ultimo mese, è una delle crypto più rialziste tra quelle più capitalizzate del mercato. Il movimento verso l’alto del prezzo della crypto AVAX è stato accompagnato da un aumento dell’attività sulla sua blockchain, che negli ultimi giorni è cresciuta del 50%. Inoltre dopo la partnership con Amazon Web Service (AWS) e Alibaba Cloud, AVAX ha stretto una collaborazione con un altro provider di servizi cloud: Tencent.

Il prezzo di AVAX questa settimana

Nonostante il prezzo della crypto AVAX sia stato prevalentemente rialzista per tutto il mese di Febbraio, nelle ultime ore ha subito una lieve battuta d’arresto, come d’altronde un po’ tutto il mercato crypto. Il primo recente movimento rialzista di AVAX si è risolto in un crash contro la resistenza, che lo ha respinto verso la parte più bassa del range, intorno ai 17$. Nelle ultime ore poi AVAX ha riattaccato quella zona, ma di nuovo senza successo. La crypto di Avalanche però non molla, anzi sembra volerci riprovare ancora, dato che dal minimo più recente a 19,50$, il suo prezzo è rimbalzato fino alla zona dei 20.45$

Grafico prezzo Avalanche (AVAX) 23/02/2023

Per capire quale potrebbe essere la prossima mossa del prezzo di AVAX è necessario osservare la price action delle prossime ore. In particolare cosa succederà nel caso in cui AVAX dovesse nuovamente avvicinarsi alla resistenza dei 21,50$. Se la romperà a rialzo, il prossimo livello da tenere d’occhio è quello dei 23,50$, se invece dovesse essere ancora una volta respinta, potremmo rivedere il prezzo di AVAX a 19$. Lo scenario più pessimista si verificherebbe nel caso di un’ulteriore rottura di quest’ultimo supporto che potrebbe causare un attacco ai minimi del range in cui oscilla da metà Febbraio, verso il livello dei 17.00$.

I dati on chain di Avalanche sono ancora più positivi della sua price action e ci dimostrano che la blockchain sta attraversando un ottimo periodo di forma. Secondo Nasen, un’azienda specializzata in questo tipo di analisi, le transazioni sulla rete sono aumentate del 50% negli ultimi 10 giorni

Le infrastrutture di Avalanche per le aziende

Nelle ultime ore è arrivato l’annuncio della partnership tra Avalanche (AVAX) e Tencent Cloud, la terza impresa di servizi di cloud che collabora con la blockchain dopo Amazon Web Service (AWS) e Alibaba Cloud. A pubblicare la notizia è stato l’account Twitter di Avalabs, l’azienda che si occupa dello sviluppo del network di Avalanche. 


L’obiettivo della collaborazione è pressapoco lo stesso di quelle siglate con Amazon e Alibaba, favorire l’adozione della tecnologie Web3 nelle aziende “tradizionali”. Come? Attraverso la creazione di applicazioni decentralizzate (dapp) dedicate alle imprese e la possibilità, per queste ultime, di creare facilmente le proprie blockchain parallele (subnet) a quelle di Avalanche. La collaborazione è stata avviata e nelle scorse ore è stato creato un nodo Avalanche sull’infrastruttura web di Tencent Cloud. La chiusura di questa partnership darà un’ulteriore spinta al prezzo di AVAX e gli consentirà di infrangere la resistenza con la quale sta lottando da inizio 2023? Nel caso in cui riuscirà potrebbe tornare in zone del grafico che non tocca da Settembre 2022!

Altri Articoli

Airdrop crypto: cos'è e come funziona
profit and loss
indice dei prezzi al consumo

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store