News

Young Market – 29 Luglio 2021

AP
Anna Perozzi

4 min

Market UP

Pronti ad analizzare le news e gli andamenti del mercato di questa nostra undicesima settimana insieme? Partiamo subito!

👉 Ricapitoliamo

Benvenuti amici lettori di Young Market, come avete vissuto il mercato della scorsa settimana?
Per quanto ci riguarda, questi ultimi 7 giorni ci hanno fatti vivere emozioni forti, con ampie variazioni di prezzo e notizie che hanno fatto il giro del mondo Crypto.

Rimbocchiamoci le maniche e andiamo a vedere tutto!

👉 Che cosa è successo a Bitcoin questa settimana?

La scorsa settimana abbiamo analizzato diversi motivi chiave per i quali BTC stava diventando interessante sotto un punto di vista grafico e tecnico.

Tra questi, l’importante zona di domanda raggiunta a 29000$, che si è fatta sentire scaturendo il recupero repentino del prezzo – dopo una breve fase di ranging – che lo ha riportato al di sopra del livello chiave a 34500$.

Avevamo poi individuato un paio di zone chiave che il prezzo avrebbe dovuto superare per vedere un buon segnale positivo, che avrebbe portato nuova forza nel mercato.

Dal grafico Daily soprastante possiamo chiaramente vedere come il prezzo, una volta superata la tendenza negativa, dalla zona a 32800$ abbia vissuto una scalata degna di nota.

BTC ha infatti innescato un trend rialzista che lo ha portato da 32000 a 40500$, guadagnando poco più del 25% in soli 5 giorni. Una vera e propria mini bull-run.

Il grafico sottostante, sulle 4 ore, ci mostra più informazioni e riesce a sottolinearci la veemenza con la quale il prezzo è salito in alcune fasi.

Da qui abbiamo più dettagli, che ci mostrano come BTC abbia affrontato la risalita.
Dapprima è ritornato sopra al range dei 31500$, poi dopo una breve lateralizzazione rialzista, è andato a tentare la rottura della TL discendente che manteneva la struttura ribassista.

Da qui è stata una salita piuttosto rapida, con anche movimenti molto veloci come quello avvenuto domenica notte: da 34000$ a 390000$ in circa 3 ore.

👉 Che cosa è successo ad Ethereum?

Come nostro solito, passiamo ora a Ethereum.

Il grafico soprastante rappresenta le candele giornaliere di Ethereum.

La fase rialzista vissuta da BTC si è riflessa anche su Ethereum, che ha comunque performato molto bene, anche se non agli stessi livelli.

La scorsa settimana avevamo già evidenziato il rapido recupero e la chiusura all’interno del supporto a 1800$, e la diretta conseguenza della rottura della tendenza ribassista (che su BTC non era ancora avvenuta).

Il movimento di quesi ultimi 7 giorni ha visto ETH quindi performare dal valore di 1950$ fino a un picco di 2350$, compiendo quindi un bel +22%.

Si trova adesso su una zona molto interessante: quella che rappresentava il supporto della lateralizzazione fino a un mese fa. Se dovesse riuscire a consolidarsi sopra questa zona potrebbe arrivare altra forza nel mercato che lo spingerebbe all’interno del range successivo, se invece dovesse formare resistenza qui, probabilmente il prezzo rimarrà compreso tra 2300 e 1900$, ovvero i confini di questa ultima fase di lateralizzazione.

👉 Conclusione

La forte reazione alla zona di domanda della settimana scorsa unita alla continuazione bullish che abbiamo vissuto negli ultimi 7 giorni danno di certo speranza al mercato.
Dobbiamo tenere a mente però che i livelli sui quali ci troviamo sono molto importanti e probabilmente rappresentano un bivio.

Se dovessimo rompere al rialzo da qui, BTC sfonderebbe una delle più grosse resistenza giornaliere e questo porterebbe ancor più entusiasmo nel mercato. Se, al contrario, non dovesse riuscire a oltrepassare i livelli sui quali ci troviamo e formasse resistenza, probabilmente nei prossimi giorni vedremo di nuovo una lateralizzazione simile a quella di un mese fa.

Staremo a vedere, l‘unica cosa certa è che noi ci terremo aggiornati, e ci vedremo sempre qui, la prossima settimana!

Altri Articoli

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store