News

Young Market: Ethereum con un +18% supera Bitcoin

EC
Elisa Campaci

4 min

Il prezzo di Bitcoin e Ethereum dopo l’aumento dei tassi della FED

Bitcoin vs Ethereum? Questa settimana i prezzi delle principali crypto salgono ma ETH sorpassa BTC 

Piccoli passi in avanti per superare il bear market? Questa settimana il prezzo di BTC e di ETH hanno avuto una risalita e, con un +18%, Ethereum ha sorpassato la performance di Bitcoin. In generale però per le altcoin e i token (come Decentraland) la situazione non è stata altrettanto positiva. 

Il prezzo di Bitcoin (BTC) sale questa settimana

Il prezzo di Bitcoin questa settimana ha fatto uno sprint verso l’alto dopo il lungo “riscaldamento” nella zona di ranging tra i 19.000$ e i 20.300$. I primi tentativi di rottura della resistenza dei 20.300 dollari sono però stati riassorbiti, finché nelle giornate di Martedì 25 e Mercoledì 26 Ottobre è successo: BTC si è portato a ridosso dei 21.000 dollari, con un pump di oltre l’8% in poche ore. Da qui la speranza di ulteriori rialzi sembra svanita, almeno per ora, dal momento che il prezzo di Bitcoin è tornato indietro in zona 20.600$, dove sta cercando di mantenere questi livelli.

Grafico prezzo Bitcoin 27/10/2022

I recenti movimenti rialzisti saranno smorzati o esaltati dalle importanti novità in uscita? La scorsa settimana aspettavamo i dati delle Big Tech, Google ha sorpreso in negativo con un -16% sugli earnings e quasi un -10% sul titolo. Un esito simile anche per Meta, ex-Facebook, che ha riportato utili inferiori alle aspettative (-13.5%).

I dati di Netflix invece hanno stupito il mercato con dei guadagni superiori del 45% rispetto a quelli previsti, mettendo a segno un +24% in pochi giorni. Microsoft ha riportato un +1.7%, che però non è valso un risultato positivo ed anzi ha perso circa un 7% in borsa.

Il pump di Ethereum che sorpassa BTC

Ma la protagonista della settimana è Ether! La crypto di Vitalik Buterin non solo ha seguito lo slancio di BTC ma lo ha addirittura superato in performance come si può vedere dal grafico. 

L’impulso finale del movimento rialzista di ETH è valso circa un +18%, rompendo prima la resistenza situata in zona 1.380$ e sfiorando poi i 1.600$.

Grafico prezzo Ethereum 28/10/2022

Già in questo momento comunque il prezzo di ETH ha perso parte del terreno conquistato, trovandosi a ridosso dei 1.550 dollari in un trend discendente ma di breve termine. L’augurio è quello di formare un solido supporto in questa zona, in caso contrario è probabile un downside. Il pump di Ethereum è stato associato alla decrescita della supply di ETH che, insieme alla minor pressione delle transazioni, potrebbe aver influenzato l’andamento di mercato o ancora nelle grandi liquidazioni di ETH avvenute in questi ultimi giorni. 

Ma c’è anche chi, scherzando, ha fatto notare che ogni volta che McDonald’s rilancia il panino McRib, si verifica un pump di mercato. In effetti il 24 Ottobre, poco prima della ripresa di BTC e ETH, l’account Twitter di McDonald’s ha comunicato che il 31 Ottobre sarebbe ritornato il McRib! Questa situazione in cui due eventi sconnessi hanno lo stesso trend, si chiama “correlazione spuria”. Un altro esempio è la strana coincidenza tra i picchi di annegamento in piscina e l’uscita dei film di Nicolas Cage.  

Grazie a questi movimenti improvvisi, Bitcoin ed Ethereum si sono ripresi dalla monotonia del mercato crypto nelle scorse settimane. Con il rilascio dei dati trimestrali, sono in arrivo nuovi provvedimenti delle banche centrali che sicuramente smuoveranno i mercati nel prossimo periodo. Siamo ufficialmente entrati nell’ultimo trimestre del 2022! L’andamento positivo di BTC in questa settimana basterà ad allontanare la temuta ipotesi di quattro trimestri in perdita? Young Market è qui per raccontarvelo!

Altri Articoli

NFT: novità e dati del mercato di Gennaio
Fantom crypto: il prezzo fa +40% e il progetto si aggiorna
Tokelau: i domini gratis tk sono i più utilizzati al mondo

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store