News

Benvenuto a Pavia, il primo Metaverso su Cardano!

EC
Elisa Campaci

4 min

Cardano primo metaverso Pavia

Cardano finalmente è casa di un Metaverso. Si chiama Pavia e in questi mesi ha cominciato il suo viaggio alla conquista del mondo digitale. Ma le novità non finiscono qui, è in arrivo anche il primo DEX! 

Cardano inizia il 2022 con il botto! Come preannunciato dal fondatore Charles Hoskinson, la blockchain nel 2022 si prepara al lancio di tanti nuovi progetti. I primi due sono Pavia e SundaeSwap, rispettivamente un Metaverso e un exchange decentralizzato. Dopo la comunicazione sui social dell’arrivo di SundaeSwap il prezzo di ADA è aumentato del 13%. Scopriamo questi nuovi progetti che stanno incuriosendo i fan di Cardano!

Pavia, un Metaverso in onore di Gerolamo Cardano

Pavia è il primo Metaverso della blockchain Cardano. Il nome Pavia si riferisce proprio alla città lombarda in cui è nato Gerolamo Cardano, a sua volta ispiratore del nome della blockchain! Per omaggiare ulteriormente il matematico rinascimentale, Pavia è stato lanciato il 24 Settembre 2021, giorno del 520° anniversario della nascita di Cardano. A partire da questa data Pavia ha iniziato a sviluppare il Metaverso con l’obiettivo di essere attivo con tutte le funzionalità entro la fine del 2022. Fino a questo momento Pavia ha rilasciato 100.000 porzioni di land: ciascuna è un token non fungibile (Cardano NFT) numerato, unico e rintracciabile con delle coordinate sulla mappa del Metaverso. Più del 60% di queste land sono state acquistate tra Ottobre e Novembre 2021, le altre saranno vendute nel primo trimestre dell’anno nuovo. Al momento Pavia ha più di 8.300 land owner. Le land sono di diverse tipologie: quelle di base, quelle di sabbia, di mare, degli abissi, di montagna e delle foreste. 

La roadmap di Pavia: entro il 2022 il Metaverso sarà completo

Si può già giocare sul Metaverso di Pavia? Non proprio, in questa fase le land non sono ancora visitabili o non possono ospitare contenuti. Gli sviluppatori ci tengono a precisare: siamo nelle fasi iniziali, ci vorrà ancora un po’ di tempo. Tuttavia puoi già prepararti creando il tuo avatar, aspetto essenziale per interagire nel Metaverso! La creazione degli avatar su Pavia è in collaborazione con readyplayer.me, la piattaforma di avatar multi-gioco. Questo significa che con lo stesso avatar creato su Pavia potrai giocare su altre 700 app e giochi. Per rendere l’avatar una tua fedele riproduzione c’è anche la funzionalità “carica il tuo selfie”. In questo modo il sistema avrà una reference super dettagliata. Provare per credere! Secondo Pavia la personalizzazione degli avatar avrà un grande impatto nell’economia del Metaverso. Ci saranno vere e proprie boutique e store in cui acquistare accessori per la versione digitale di te stesso. 

Insomma Pavia sta lavorando per completare l’esperienza del Metaverso a 360° e sviluppare gli strumenti per permettere ai creator di sbizzarrirsi. La roadmap prevede che negli ultimi mesi del 2022 si assisterà al primo evento live. Un altro punto della roadmap è l’aggiunta di liquidità del token di utility PAVIA nei DEX basati sulla blockchain ospitante. E proprio questa settimana, precisamente il 20 Gennaio 2022, sarà online SundaeSwap, il primo DEX di Cardano. 

SundaeSwap: DEX su Cardano 

Periodo di notevoli primati per Cardano, dopo il primo Metaverso ecco che arriva il primo DEX. Si chiama SundaeSwap (SUNDAE) e tra pochi giorni sarà attivo in versione beta. SundaeSwap ha scelto Cardano non solo per la velocità e la convenienza economica, ma anche perché la blockchain e la sua fondazione sono in stretto e continuo contatto con istituzioni accademiche di alto profilo. Lo studio è fondamentale per garantire una crescita sempre maggiore. Come la maggior parte dei DEX, utilizza gli smart contract per abbinare offerta e domanda degli utenti e ricompensa coloro che forniscono liquidità alla piattaforma. Fino a Giugno 2022 chi deciderà di diventare fornitore di liquidità sarà ricompensato con il token SUNDAE. Perché SundaeSwap è ancora in versione beta? In un post su medium il team ha spiegato: “anche se gli smart contract del DEX sono stati completamente revisionati e il DEX avrà tutti gli standard del settore per la sicurezza, l’implementazione di una governance completamente decentralizzata non sarà immediatamente possibile a causa del limitato volume di transazioni attualmente supportato dalla  blockchain”. Un passo alla volta! SundaeSwap sembra sposare la filosofia di Cardano: preferire lunghi test e verifiche complete del corretto funzionamento dei prodotti rispetto alla velocità a tutti i costi. I DEX si sono dimostrati alcuni tra i progetti di maggiore successo del mondo crypto, buona fortuna anche a SundaeSwap.

Altri Articoli

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store