News

OpenSea: sale a bordo Chris Dixon di a16z

EC
Elisa Campaci

3 min

OpenSea: arriva Chris Dixon di a16z

Cosa succede quando il più grande marketplace NFT incontra il divulgatore Web3 del momento? Chris Dixon di a16z arriva a OpenSea!

Chris Dixon è una delle figure più influenti del settore crypto, conosciuto principalmente per essere uno dei partner di a16z, il fondo Venture Capital costituito nel 2009 da Marc Andreessen e Ben Horowitz, e per il suo impegno a comunicare il Web3. Dixon di base è uno sviluppatore laureato in filosofia, che fin dall’inizio della sua carriera si è occupato di tecnologie emergenti. Il 30 Luglio 2022 OpenSea ha annunciato che Dixon si è unito al consiglio d’amministrazione del più grande marketplace NFT. 

Chris Dixon: perché il Web3 è così importante 

Nel 2022 Forbes ha nominato Dixon il n°1 degli investitori “venture”, tra i progetti che ha sostenuto ci sono Uniswap, Avalanche e Dapper Labs, che ha lanciato i CryptoKitties. L’amministratore delegato e fondatore di Uniswap, Hayden Adams, ha lodato Dixon per la sua capacità di far dialogare il mondo della finanza tradizionale e la DeFi, mentre Roham Gharegozlou, CEO di Dapper Labs, attribuisce a Dixon il merito di aver previsto l’ascesa degli NFT:  “Chris ha visto questo settore prima che iniziasse”. In effetti il blog di Dixon (e il suo profilo Twitter) sono fin dagli albori del mondo crypto, un punto di riferimento per approfondire i temi del Web3. Lo sguardo di Dixon non è solo tecnico ma anche teorico, i suoi contributi discutono la nascita delle idee, le questioni fondative del Web3, i cambiamenti sociali, economici e tecnologici che viviamo. Tra i suoi tweet più famosi c’è “Why Web3 matters” del 2021 che ha costruito la narrativa delle fasi di internet e della centralità degli utenti e della loro proprietà. 

OpenSea, il colosso degli NFT 

OpenSea ad oggi è il più grande e conosciuto marketplace NFT con oltre 2 milioni di collezioni e vendite per miliardi di dollari. Si tratta anche di uno dei primi marketplace su Ethereum, infatti OpenSea è stato fondato nel 2017 proprio mentre stavano esplodendo i CryptoKitties e il mondo ha cominciato a sentire parlare di blockchain. OpenSea è nato dall’idea di Devin Finzer e Alex Atallah che nel 2017 hanno iniziato a confrontarsi con gli utenti e gli early adopter su Discord. Oltre a fondi di investimento come a16z, OpenSea è sostenuto da angeli finanziatori come l’attore e produttore Ashton Kutcher, Ben Silberman, CEO e Co-founder di Pinterest e Justin Kan, Co-founder di Twitch. Su OpenSea ci sono tutti i tipi di NFT dall’arte, alle esperienze virtuali, la musica e i certificati di proprietà virtuali. Su OpenSea creator e artisti hanno la possibilità di creare NFT gratuitamente senza dover conoscere necessariamente il funzionamento tecnico della blockchain. Lo scorso Gennaio 2022 OpenSea ha ottenuto un nuovo round di finanziamento e ha dichiarato di aver raggiunto una valutazione di 13,3 miliardi di dollari. 

Chris Dixon arriva a OpenSea!

A fine Luglio Dixon è entrato ufficialmente nel Consiglio d’Amministrazione di OpenSea, prendendo il posto di Katie Haun, che ha lasciato a16z per fondare un altro fondo, Hain Ventures. Ad accogliere Dixon è stato Devin Finzer, attuale CEO di OpenSea. 

Finzer ha commentato l’arrivo di Dixon a OpenSea così: “chiunque abbia trascorso del tempo con Chris sa che è una mente autorevole e di riferimento, rigoroso e intellettualmente onesto, ci spinge costantemente a ingrandirci e ad assicurarci che stiamo lavorando nello spazio NFT in un ottica a lungo termine”.

Altri Articoli

Fan token: cosa sono e come funzionano?
FTX: il film di Apple sul crollo dell’exchange crypto
Analisi prezzo di Bitcoin e Ethereum 25 Novembre 2022

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store