Young Platform

Ankr (ANKR) arriva su Young Platform Pro!

EC
Elisa Campaci

3 min

Ankr (ANKR) arriva su Young Platform Pro

Ankr è il protocollo che rende il Web3 alla portata di tutti. Da oggi il suo token ANKR è disponibile su Young Platform Pro!

Il protocollo Ankr ha mille funzionalità ed è adatto a chi vuole sviluppare ed esplorare le potenzialità del Web3 e della DeFi. Questo listing su Young Platform Pro ti porta alla scoperta del suo token nativo: ANKR. 

Che cos’è Ankr?

Ankr è un protocollo nato nel 2017 come una rete di cloud computing decentralizzata (DCCN). Oggi però i suoi usi si sono moltiplicati, in particolare Ankr mira a facilitare l’utilizzo e lo sviluppo del Web3 con diverse blockchain. Il servizio di punta di Ankr è legato all’apertura dei nodi di un network. Grazie ad Ankr le barriere per diventare un nodo sono ridotte e viene così facilitata la creazione di modelli di business, applicazioni e strategie basate sullo staking o sulla validazione.

Ankr offre una serie di API e di tool di sviluppo per programmare su tutte le principali blockchain Layer 1 e Layer 2.

Una soluzione più specifica di Ankr riguarda proprio lo staking. Con Ankr è possibile diventare provider di staking semplicemente offrendo la propria potenza computazionale ai nodi di Ethereum, oppure fare staking da utente con soli 0.5 ETH e ricevere le ricompense in aETH, convertibile su Uniswap. Questa soluzione nasce dall’esigenza di rendere più accessibile la partecipazione al Proof-of-Stake di Ethereum 2.0 che prevede di tenere bloccati almeno 32 ETH.

Questo meccanismo si applica anche ad altri protocolli di staking, con cui Ankr permette di ottenere reward dai token impiegati nello staking e allo stesso tempo di poterli utilizzare, attraverso il cosiddetto “liquid staking”.

Che cos’è ANKR?

ANKR è l’utility token e governance token del protocollo. Può essere utilizzato sia con lo standard di Ethereum, ERC-20, sia come BEP-20, lo standard di BNB Chain.

La sua utilità nel network è transazionale, infatti è la moneta di pagamento che gli utenti utilizzano per accedere ai servizi offerti dai provider della rete decentralizzata. Il token può anche essere messo in staking per contribuire alla rete e/o ricevere reward. Ankr ha anche una DAO, a cui può partecipare qualunque possessore di ANKR per supportare la governance decentralizzata del progetto.

Perché abbiamo scelto ANKR?

Ankr offre un’infrastruttura di riferimento sia a utenti della DeFi, che a sviluppatori di dapp e staker professionisti. Riesce così a superare i limiti attuali delle blockchain e a renderle accessibili, senza sacrificare la decentralizzazione. 

Chandler Song, con due compagni della UC Berkeley, aveva deciso di fondare Ankr in seguito alla sua esperienza presso Amazon Web Services (AWS), con l’obbiettivo di decentralizzare il cloud computing. Ma Ankr non si è limitato a questo e ha saputo adattarsi alle nuove richieste tecnologiche del mercato in veloce cambiamento, sviluppando soluzioni per il Web3. 

Quali pair sono disponibili per ANKR?

  • ANKR-EUR

Altri Articoli

Prezzo Bitcoin: perché è salito? Anche Ethereum al rialzo
Mercato NFT di Novembre: scendono i prezzi ma si continua a comprare
Fantom crypto: il prezzo sale del 40% grazie a Andre Cronje

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store