News

Young Monday: Ethereum Shanghai, Guinness World Record e Jack Dorsey

FI
Filippo Iachello

4 min

Ethereum: arriva il prossimo aggiornamento Shanghai

Arriva il prossimo aggiornamento di Ethereum, Bitcoin entra nel Guinness World Record e Jack Dorsey svela il suo nuovo social network

Ethereum non smette mai di aggiornarsi! A poco più di un mese di distanza dall’attivazione di The Merge, arriva il prossimo aggiornamento Shanghai, sulla testnet di Ethereum. Shanghai sarà fondamentale per configurare il nuovo assetto di Ethereum 2.0. Dal più grande network Proof-of-Stake, passiamo a quello Proof-of-Work. Bitcoin è entrato nel Guinness World Record con tre diversi primati e il comitato dei record non è l’unico che ha omaggiato BTC. Qualche giorno fa Kanye West è stato avvistato con un cappello con la scritta “Satoshi Nakamoto”. 

C’è chi ha fatto notare che questa scelta di stile arriva giusto dopo l’obbligo imposto al rapper di prelevare il denaro dal suo conto corrente JPMorgan. La foto di West e il suo baseball cap hanno fatto impazzire i social. A proposito di social, l’ultima notizia di Young Monday rivela gli ultimi dettagli su Bluesky, il nuovo social network decentralizzato di Jack Dorsey

Il prossimo aggiornamento di Ethereum: è in arrivo Shanghai!

Tornano le notizie su Ethereum, in particolare sugli aggiornamenti della sua blockchain. Dal 14 Ottobre 2022 è live la testnet dedicata al prossimo aggiornamento Shanghai. La testnet si chiama Shandong e dovrebbe rimanere attiva fino a Settembre 2023, momento in cui Shanghai dovrebbe essere attivato sulla rete principale. Shanghai sarà l’aggiornamento successivo al Merge di Ethereum, attivato con successo il 15 Settembre 2022, modificando l’algoritmo di consenso della blockchain creata da Vitalik Buterin. Dal Proof-of-Work si è passati al Proof-of-Stake

La principale novità che sarà introdotta con Shanghai è la possibilità di prelevare gli ETH in staking in qualsiasi momento (ma con alcune limitazioni). Lo staking è diventato il meccanismo alla base del funzionamento di Ethereum 2.0 e da quando è stato implementato sulla Beacon Chain più di 13,4 milioni di ETH sono stati bloccati sulla rete. Ovvero quasi 18 miliardi di dollari che corrispondono all’11% dell’offerta totale di ETH in circolazione. Dopo Shanghai gli utenti potranno sbloccare le loro criptovalute in staking per un massimo di 43.200 ETH al giorno. Questo limite è stato imposto per evitare prelievi di massa che andrebbero a rendere vulnerabile il network di Ethereum. 

Shanghai introdurrà anche una versione beta di un meccanismo di rollup per elaborare transazioni sui Layer 2, cosa che secondo alcuni potrebbe diminuire il costo del gas su Ethereum. 

Bitcoin entra nel Guinness World Record

Bitcoin è entrato a far parte del Guinness dei primati per tre record diversi! Il primo premio che BTC ha conquistato è quello per la “prima criptovaluta decentralizzata mai esistita”. Bitcoin non si è aggiudicato il record per la prima crypto in assoluto, ma solo quello di prima crypto decentralizzata, perché negli anni ‘90 erano state già create delle monete digitali da alcune aziende. Tra queste possiamo ricordare Bit God, Wei Dai e Hash Cash. 

Bitcoin è stata segnalata anche come “criptovaluta più vecchia”, nata il 3 Gennaio 2009 e “criptovaluta con il valore più grande”. Nel momento in cui è stato assegnato il premio, Bitcoin valeva circa 43.000 dollari, e la sua capitalizzazione di mercato era di oltre 800 miliardi di dollari. Questi premi sono stati assegnati a Marzo 2022 e ora saranno compresi nel volume dei Guiness World Record del 2023 nella sezione “criptomania”. Qui puoi trovare anche il record per l’NFT più costoso (il CryptoPunks #5822 venduto per 23,7 milioni di dollari a Febbraio 2022) e il “fan token di maggior valore” (ovvero CITY, il fan token del Manchester City con un market cap di 25 milioni di dollari).

Jack Dorsey racconta la sua nuova idea di social network

Jack Dorsey, co-fondatore ed ex CEO di Twitter ha annunciato il 18 Ottobre 2022 che il suo nuovo social network, Bluesky Social è in fase di beta per alcuni utenti e presto sarà lanciato sul mercato. Dorsey già nel 2019 aveva espresso il desiderio di realizzare un nuovo social “decentralizzato” per valorizzare gli utenti e permettere loro un’esperienza personalizzata e di gestire i loro dati. 


Inoltre Bluesky vuole essere aperto agli sviluppatori che vogliono costruire e innovare in piena libertà. La visione dell’ex CEO di Twitter di certo è molto ambiziosa e se verrà concretizzata, getterà le basi per una nuova classe di social network. Ad oggi quello che sappiamo è che Bluesky sarà interoperabile con altre piattaforme social e che si baserà sul protocollo decentralizzato AT Protocol.

Altri Articoli

bitcoin per aziende
Assicurazioni viaggio: cosa sono e come funzionano
Airdrop crypto: cos'è e come funziona

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store