News

I 5 migliori tweet di Chris Dixon, voce del Web3

FI
Filippo Iachello

5 min

Web3: i 5 migliori tweet di Chris Dixon

Perché il Web3 è decisivo e quali sono i suoi vantaggi? Scopri i 5 migliori tweet di Chris Dixon sul Web3!

Chris Dixon è una delle figure più influenti del settore Web3 e partner di a16z, un fondo Venture Capital attivo nel mondo crypto e nato nel 2009 da Marc Andreessen e Ben Horowitz. Dixon è noto per il suo impegno come divulgatore Web3, da anni propone interpretazioni e punti di vista sull’evoluzione di internet, anche attraverso interessanti thread su Twitter. Il suo profilo Twitter, cdixon.eth ha quasi 900mila follower ed è un punto di riferimento per gli appassionati del settore. Vediamo i 5 migliori tweet di Chris Dixon sul Web3!

1. Perché il Web3 è importante?

Presentando i migliori tweet di Dixon sul Web3, non si può che partire dal “Why Web3 matters”. In questo tweet Dixon per definire l’importanza del Web3, inizia presentando la differenza tra le aziende centralizzate e quelle decentralizzate e la tendenza delle aziende Web2 a creare beneficio per gli utenti solo durante la loro prima fase di vita. Passata questa fase, nella visione di Dixon, gli utenti diventano solo una “ghiotta fonte di dati”. La critica principale che si può scorgere nel tweet è relativa all’atteggiamento delle aziende tradizionali, che secondo Chris Dixon scoraggia l’innovazione. Le piattaforme Web3 invece, essendo totalmente proprietà degli utenti che le utilizzano, non sono soggette a questo problema. Gli utenti sono incentivati e lavorano insieme alle piattaforme con l’obiettivo di espandersi e far crescere il progetto di cui fanno parte attivamente. Gli strumenti usati per far si che questo accada sono i token, sia quelli fungibili che gli NFT. Chris Dixon è fermamente convinto che sia necessario ridistribuire il potere e il valore presente sul web agli utenti

Questo tweet, scritto nel 2021, è diventato una testimonianza importante nella storia del Web3. È proprio questo post che ha definito accuratamente le fasi di internet, consentendo tra le altre cose di interpretare e comprendere cosa intendesse Gavin Wood quando per primo ha coniato il termine Web3. 

2. I punti di forza del Web3: dapp e NFT

Anche il secondo tweet è relativo alla transizione da Web2 a Web3. Secondo Dixon le blockchain in questo periodo storico sono l’equivalente, in termine di innovazione, delle applicazioni mobile nel periodo che andava dal 2009 al 2012. Chris Dixon definisce le dapp su blockchain come la frontiera informatica del millennio. Proseguendo nel discorso, aggiunge che il punto di forza delle dapp è la possibilità di essere modificate, programmate e migliorate da attori terzi in quanto open source e permissionless. Dixon porta come esempio delle potenzialità delle dapp, la DeFi summer del 2020 ovvero il periodo in cui è scoppiata la prima ondata di applicazioni decentralizzate e che ha visto la nascita di Uniswap e Compound. Creare servizi finanziari inclusivi, equi e trasparenti è davvero possibile grazie alle dapp. Dixon si esprime in modo positivo riguardo agli NFT, definendoli un’opportunità in grado di offrire ai content creator e agli sviluppatori condizioni economiche migliori rispetto a quanto offrivano le piattaforme Web2. Per concludere il tweet si chiede quali saranno i trend che domineranno l’immediato futuro. Social Network Web3, le DAO o i Metaversi?

3. Fare startup guardando una serie

In questo tweet si riferisce alla serie “Winning Time – L’ascesa della dinastia dei Lakers” prodotta da HBO e distribuita in Italia da Sky. La serie racconta l’ascesa della squadra NBA dei Los Angeles Lakers a partire dall’acquisizione dello storico proprietario Jerry Buss, che attraverso la sua capacità imprenditoriale trasforma la squadra in un dream team imbattibile. Più che dalle prodezze dei giocatori NBA Magic Johnson e Kareem Abdul Jabbar, Chris Dixon sembra interessato alla componente imprenditoriale della serie tv. La definisce un grande show riguardo alle startup.

4. Chris Dixon entra nel CDA di OpenSea

Non poteva non rientrare in questa selezione il tweet che annuncia l’ingresso del divulgatore Web3 nel consiglio di amministrazione dell’NFT marketplace più famoso e utilizzato al mondo! L’annuncio è avvenuto proprio su Twitter, nello specifico sul profilo del CEO di OpenSea, Devin Finzer

La scelta di Opensea di accogliere Dixon non stupisce troppo, essendo quest’ultimo uno dei più famosi e rispettati divulgatori Web3, nonché un investitore venture con molta esperienza nel settore. Tra i progetti a cui ha preso parte, come finanziatore e consulente vi sono Uniswap, Avalanche e molti altri. Attraverso il tweet, si è dichiarato entusiasta di poter far parte del consiglio di amministrazione di un colosso come OpenSea, e di essere molto contento di poter continuare a lavorare a stretto contatto con David Finzer. I due infatti si sono conosciuti nel 2021, quando il fondo di cui Chris Dixon è partner, a16z, ha deciso di investire in OpenSea e da allora lavorano a stretto contatto confrontandosi continuamente.

5. La polemica con Minecraft: non tarpate le ali agli sviluppatori

Chiudiamo con il botto la lista dei 5 migliori tweet di Chris Dixon sul Web3! L’imprenditore si è espresso in merito alla decisione del famoso gioco Minecraft, sviluppato dalla casa produttrice Mojan di proprietà di Microsoft, di evitare qualsiasi tipo di integrazione NFT all’interno del gioco. Dixon ha dichiarato, con tono polemico, che a quanto pare le aziende Web2 possono cambiare le regole per gli sviluppatori in ogni momento. Successivamente, in risposta al suo primo tweet, ha nuovamente punzecchiato Microsoft, sottolineando l’inesattezza di una frase all’interno del documento che contiene l’annuncio.

La frase in questione “un NFT è un token digitale unico, non modificabile, che fa parte di una blockchain e spesso viene acquistato con criptovalute come il Bitcoin” è effettivamente imprecisa. Gli NFT non sono tipici di network come quello di Bitcoin, ma vengono invece solitamente creati su blockchain che permettono lo sviluppo di dapp, come Ethereum, Solana o Avalanche.

Altri Articoli

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store