News

MiCA: arriva il regolamento europeo sulle crypto

EC
Elisa Campaci

2 min

MiCA: arriva il regolamento europeo sulle crypto

Con Young Pills approfondiamo l’approvazione del Mica, il nuovo regolamento europeo sulle criptovalute. Cosa succederà al mercato crypto?

La sigla MiCA sta per “Markets in Crypto Assets” e rappresenta una serie di regole che l’Unione Europea ha ideato per il settore delle criptovalute. È dal 2020 che si discute in materia, ma il pacchetto di norme è stato approvato solo il 30 Giugno 2022 e indicativamente sarà in vigore a fine del 2024. Quali sono i punti salienti? Quali i principali cambiamenti per il mondo crypto?

Gli obiettivi del MiCA

Il principale obiettivo del MiCA è stabilizzare il mercato crypto e salvaguardare l’esperienza degli utenti. Il primo punto che affronta il regolamento europeo sono le stablecoin. Gli enti che emettono stablecoin dovranno avere delle riserve protette e liquide in un rapporto 1:1, il tetto massimo per le transazioni di ciascuna stablecoin sarà fisso e gli emittenti di stablecoin dovranno avere una sede legale anche in Europa affinché rispettino al nuove leggi in arrivo. Per proteggere gli interessi degli utenti, il MiCA prevede che siano sempre responsabili di bug o insolvenze i fornitori di servizi crypto come exchange centralizzati o piattaforme. Il MiCA legifera anche sulle procedure antiriciclaggio (AML) e sull’impatto ambientale dei progetti Proof-of-Work. Ma niente panico, l’Unione Europea non bandirà Bitcoin!

Il regolamento europeo sulle crypto avrà un impatto positivo?

Non si può prevedere con certezza l’impatto del nuovo regolamento europeo sulle crypto, solo dopo l’applicazione effettiva potremmo tirare le somme. Per alcuni il MiCA è una manna dal cielo perché protegge i consumatori e impedisce l’accesso e l’attività alle aziende sospette e discutibili. Per altri invece le nuove leggi andranno a limitare eccessivamente crypto come le stablecoin. 

Su DeFi e NFT, invece l’Unione Europea non si è ancora espressa. È probabile che in una prima fase spetti ai singoli stati decidere se trattare i token non fungibili e i servizi di finanza decentralizzata alla stregua delle criptovalute. Nei prossimi mesi la discussione sul MiCA si accenderà!

Altri Articoli

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store