Supporti e Resistenze

Supporti e resistenze sono due strumenti di analisi tecnica utilizzati per schematizzare e misurare l’andamento del prezzo di un mercato, cercando di prevedere i possibili trend futuri. Poiché si tratta di strumenti particolarmente preziosi per interpretare lo stato di un asset e le sue prospettive, gli indicatori di supporto e resistenza vengono utilizzati soprattutto per il trading online e per la compravendita di criptovalute. 

L’indicatore di supporto, così come suggerisce il nome, viene utilizzato per indicare il livello orizzontale del grafico attorno a cui la caduta del prezzo di un asset si arresta e al di sotto del quale difficilmente la quotazione del prezzo scende. Una volta raggiunto il livello, il trend generalmente rimbalza nuovamente verso l’alto.
Il supporto, metaforicamente parlando, può essere associato ad un pavimento: quando lanciamo una palla verso terra, il terreno bloccherà la sua caduta, facendola rimbalzare nuovamente verso l’alto. 

L’altra faccia della medaglia è rappresentata dall’indicatore di resistenza: in un mercato in cui l’andamento è bullish, quindi tende ad andare verso l’alto, la resistenza è il livello orizzontale del grafico intorno al quale il prezzo difficilmente riesce a salire, e arresta pertanto il suo rialzo. Pensiamo alla resistenza come se fosse un soffitto: se lanciamo la palla verso l’alto, questo le impedirà di salire ulteriormente. 

Quando un asset si avvicina al livello di supporto o di resistenza, può assumere essenzialmente tre comportamenti distinti. 
Il mercato può registrare un rimbalzo: il prezzo non riesce a rompere la linea di supporto o di resistenza, invertendo quindi il suo trend. Tanto più un livello di supporto o resistenza è confermato dai segnali o dai picchi di prezzo, più sarà alta la probabilità di osservare un altro cambiamento di direzione in corrispondenza di questi livelli.  
Quando il prezzo supera la linea di supporto e resistenza, si parla invece di rottura, definita in analisi tecnica anche come breakout. A seconda del mercato preso in analisi, la rottura è un importante segnale rialzista o ribassista.
Se invece il prezzo dell’asset rimane costante, senza quindi né attraversare né allontanarsi dal supporto o dalla resistenza, si parla invece di segnale o comportamento stazionario. 

Individuare supporti e resistenze durante l’analisi tecnica di un mercato è piuttosto semplice. È possibile farlo per tutti i grafici di qualsiasi asset e in tutti gli orizzonti temporali: giornalieri, settimanali, mensili. È bene tenere a mente, in qualsiasi caso, che più l’orizzonte temporale è esteso, più significativa sarà l’analisi di supporto e resistenza. 

Tracciando due linee, una in corrispondenza al livello di supporto e una per la linea di resistenza, è possibile avere una rappresentazione grafica più indicativa dell’andamento del mercato. Se la linea tracciata è orizzontale (quindi gli indicatori di supporto e resistenza sono più o meno stabili), l’asset presenterà un andamento più o meno costante nel tempo. 
Una linea obliqua, invece, fa riferimento a livelli di supporto e resistenza più dinamici, sinonimo di un possibile cambiamento di trend all’interno del mercato. 

Parole correlate

Fondi comuni di investimento

I fondi comuni di investimento sono strumenti finanziari che uniscono il capitale di più investitori in un unico patrimonio.

Bear Trap

Una Bear Trap è un movimento ribassista in un mercato ad andamento rialzista che confonde gli investitori.

Bull Trap

Una Bull Trap è un breve movimento rialzista in un mercato ad andamento ribassista che, come una trappola, può trarre in inganno.

Volatilità

Volatilità in economia significa la variazione di prezzo nel tempo di uno strumento finanziario.

Domanda e Offerta

In economia, domanda e offerta sono due variabili che descrivono il comportamento dei soggetti economici all'interno del mercato.

Volume

La quantità di moneta scambiata in un periodo di tempo specifico.

Trend di mercato

Tendenza percepita dei mercati finanziari a muoversi in una particolare direzione nel tempo.

Trading

Il trading è una attività speculativa di compravendita di asset finanziari volta al profitto.

Stop Order

Ordine di trading che permette di stabilire un prezzo a cui viene attivato un altro ordine.

Slippage

La differenza tra il prezzo di esecuzione di un ordine e il prezzo inserito nell’ordine.

ROI

Un valore che misura il rendimento generato da un investimento.

Pump&Dump

Una strategia che gonfia il prezzo di una criptovaluta per far guadagnare solo chi la mette in atto.

Prediction Market

Mercati in cui si negoziano gli esiti di eventi futuri.

Order Book

L'elenco di tutti i prezzi a cui i trader sono disposti a scambiare una certa quantità di criptovaluta su un exchange.

Oracolo

Un servizio che raccoglie dati non disponibili su blockchain, li verifica e li fornisce a smart contract

Moon

Quando il prezzo di una criptovaluta cresce molto velocemente, si dice che sale 'to the moon', fino alla Luna.

Market Order

Acquisto o vendita istantanei al prossimo miglior prezzo disponibile sul mercato.

Market Maker

Aziende o entità organizzate che, in partnership con un exchange, sono sempre disposte ad acquistare e vendere una criptovaluta.

Market Cap

Il valore complessivo di tutte le monete in circolazione di una criptovaluta.

Limit Order

Ordine di acquisto o vendita che viene eseguito solo quando la criptovaluta raggiunge il prezzo impostato.

Futures

Contratto che regola l'esecuzione di una transazione ad un prezzo predeterminato in una data specifica.

FUD

Fear, Uncertainty and Doubt (paura, incertezza e dubbio) indica un sentimento di mercato negativo.

Disponibilità circolante

Disponibilità circolante è la quantità di token già disponibili sul mercato.

Forex

Il mercato valutario globale per il trading di valute fiat.

FOMO

Fear Of Missing Out, letteralmente 'paura di perdersi qualcosa', espressione molto usata nel trading di criptovalute.

ETF

Gli ETF sono fondi di investimento a gestione passiva che riproducono il valore di un indice di riferimento chiamato benchmark.

Buy Wall e Sell Wall

Alto numero di acquisti o vendite richiesti a un certo prezzo.

Bull Market

Un mercato caratterizzato da un trend di prezzo positivo.

Break-Even Point

Il punto di pareggio tra perdite e guadagni, entrate e uscite.

Bid e Ask

La domanda e l'offerta su un exchange di criptovalute.

Benchmark

Uno standard per misurare la performance di uno strumento finanziario o mercato.

Bear Market

Una fase del mercato caratterizzata dalla discesa dei prezzi.

ATH e ATL

ATH e ATL nelle criptovalute sono acronimi che indicano prezzo massimo e minimo di un token.

Scarica l’app Young Platform

Downaload From Google PlayStoreDownaload From Apple Store